tree in field

Chiro Resto al Sud per i giovani imprenditori

Un Finanziamento per le Aziende che rimangono al Sud

A chi è rivolto?

Ai giovani di età compresa tra i 18 e i 45 anni residenti nelle regioni del Mezzogiorno che intendono avviare una nuova attività.

Per richiedere il finanziamento l’impresa deve aver ottenuto l’ammissione all’agevolazione da parte di Invitalia .

I beneficiari dell’agevolazione devono essere residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 ed inoltre:

  • non devono avere un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per tutta la durata del finanziamento;
  • non devono essere già titolari di altra attività di impresa in esercizio;
  • (per i liberi professionisti) non devono essere titolari di partita IVA, nei 12 mesi antecedenti alla presentazione della domanda, per lo svolgimento di un’attività analoga a quella per cui richiedono le agevolazioni.

Cos’è?

E’ un finanziamento concesso in misura pari al 65% dell’importo delle spese ammissibili, IVA esclusa del progetto richiesto a Invitalia.

Le spese ammissibili sono quelle relative a:

  • opere edili relative ad interventi di ristrutturazione e/o manutenzione straordinaria di beni immobili (massimo 30% del programma di spesa)
  • macchinari, impianti ed attrezzature nuove di fabbrica
  • programmi informatici e servizi per le tecnologie dell’informazione e della telecomunicazione connessi alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa
  • altre spese per l’avvio dell’attività (materie prime, materiali di consumo, utenze e canoni di locazione per immobili, garanzie assicurative funzionali all’attività finanziata) nel limite massimo del 20% del programma di spesa
  • Non sono ammissibili le spese di progettazione, le consulenze e quelle relative al costo del personale dipendente

Come funzionano le agevolazioni?

Le agevolazioni coprono il 100% delle spese ammissibili e prevedono:

  • contributo a fondo perduto, pari al 35% del programma di spesa erogato dal Soggetto gestore (Invitalia S.p.A.)
  • finanziamento bancario, pari al 65% del programma di spesa, concesso da un istituto di credito che aderisce alla convenzione tra Invitalia e ABI, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI.

Gli interessi del finanziamento bancario sono coperti da un contributo in conto interessi, erogato dal Soggetto gestore (Invitalia S.p.A.).

Come funziona il finanziamento?

Il finanziamento avrà una durata pari a 8 anni, comprensiva di un periodo di preammortamento di 2 anni, corrispondente a 4 rate.

La prima delle 4 rate potrà avere durata inferiore al semestre.

Il piano di ammortamento è composto da quote capitali costanti posticipate semestrali, a scadenze fisse.

Per tutte le informazioni Medio Credito Centrale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui